::DISCHI 45 GIRI

 

COLLEZIONE DISCHI (A-K)

COLLEZIONE DISCHI (L-Z)



Con l'arrivo dei cartoni animati giapponesi in Italia, ci si trovò di fronte ad una improvvisa e grande produzione musicale per un pubblico di bambini.
Infatti i cartoni necessitavano di sigle, non era certo nell'immaginario dell'epoca di lasciare quelle originali cantate in giapponese (tranne rare eccezioni come Tekkaman, Hurricane Polimar, Kyashan...) e questo fatto generò una grande produzione di dischi 45 giri e di raccolte su 33 giri.

Fino a quel momento le canzoncine per bambini erano legate alle fiabe o allo Zecchino d'Oro; le sigle televisive entrarono prepotentemente nella collettività e sono tuttora diffusissime e conosciute (almeno le più famose).

I cantanti delle sigle furono molti, alcuni ne cantarono una sola altri si specializzarono in veri e propri gruppi che si dedicavano esclusivamente a queste.
Tra i nomi più conosciuti presentiamo qui un breve elenco con qualche piccola informazione. C'è poi da tenere conto di una cosa molto importante e cioè che non sempre cantante e compositore coincidono (un po' come succede per tutta la musica in generale) quindi poteva anche capitare che avvenissero delle collaborazioni o che la sigla per lo stesso cartone venisse scelta tra proposte offerte da diversi gruppi.
Altro fatto è che il cantante di una sigla spesso si celava dietro ad uno pseudonimo, che però cambiava sempre a seconda della sigla cantata come capita per esempio in Baldios dove troviamo a cantare "Il Coro di Baldios", o per Anna dai capelli rossi dove troviamo "I ragazzi dai capelli rossi", e così via...
E' evidente come ci sia abbastanza confusione e la cosa renda molto difficile recensire i gruppi  e le loro canzoni, noi cercheremo solo di nominare i più importanti e dare qualche informazione molto superficiale. Per una ricerca più approfondita vi rimandiamo al sito del nostro amico Diego, un vero esperto o meglio un vero "guru" nel campo delle sigle TV di ogni genere: SIGLANDIA, il culto delle sigle TV.

 


Nico Fidenco, era un cantante già famoso per  canzoni di altro genere, tra le sue sigle famose ricordiamo Jane e Micci, Don Chuck Castoro, Jenny la tennista, Sam il ragazzo del west, Bem, ..
Le sue canzoni erano riconoscibili sia per il modo particolare di cantare che per i testi, che oggi nessuno si sognerebbe di scrivere per dei bambini (vedi sigla di Bem!)

 

I Vianella, gruppo che compose la sigla di Cybernella.

 

Fogus, voce della sigla di Jeeg Robot d'acciaio e di Ryu il ragazzo delle caverne. Molti credevano che questo sia uno pseudonimo dietro a cui si nasconde Piero Pelù dei Litfiba, in realtà Fogus era un cantante già di una certa fama e Pelù non c'entra proprio nulla anche perché all'epoca era un po' troppo giovane per sfoggiare una voce del genere....

 

Le mele Verdi,  guidate da Mitzi Amoroso (già famosa all'epoca), gruppo fondato nel 1974 con sole ragazzine a cui fece cantare molte canzoncine tra cui anche svariate sigle. Ricordiamo: Belfy e Lillibit, gli gnomi delle montagne, Demetan e le rane dello stagnoPat la ragazza del Baseball, Barbapapà (con Vecchioni), lo scoiattolo Banner, Sandybelle a cui fecero da coro...
Unico maschio del coretto era il figlio di Mitzi (Paolo) che compare in alcune canzoni. Le canzoni sono molto riconoscibili, musiche dolci e testi delicati........ veramente carine.

 

Rocking Horse
Lalabel
, Candy Candy, Forza Sugar, Dr. Slump e Arale, Lulù l'angelo tra i fiori, Toriton... anche la musica di questo gruppo è particolarmente riconoscibile soprattutto per l'accento americano con cui cantavano.
 

 

I Cavalieri del Re
Lady Oscar
, King Artur, ....
E' forse il gruppo più famoso, loro sono canzoni bellissime rimaste nel cuore di tutti gli appassionati.
Il gruppo, composto da Riccardo Zara, sua moglie, la cognata e il figlio Johnatan, cantarono molte tra le più belle sigle, oltre ad un certo numero di canzoncine abbinate ai cartoni animati (come per il 33 giri di Lady Oscar). Molto riconoscibili per  i cori e le voci, anche se alternavano come cantante principale  i vari membri del gruppo, le canzoni avevano sempre un timbro molto particolare.

 

I Superobots
Babil Junior
, Daltanious, Gordian, Blue Noah, Starzinger, Il Grande Mazinga..
Gruppo che cantava quasi sempre sigle per serie dedicate a robot o comunque ad un pubblico maschile. Pseudonimo di svariati gruppi tra i quali troviamo anche i fratelli Balestra, già autori o co-produttori di altro materiale non solo relativo a sigle di cartoni animati (collaborarono, tra le altre, anche alle sigle di Jeeg e Candy Candy).

 

I Micronauti, non si tratta di un gruppo vero e proprio ma di un semplice pseudonimo, dietro al quale si celano diversi gruppi, tra cui anche gli stessi fratelli Balestra, ma troviamo anche il coro di Vince Tempera e altri.

 

Georgia Lepore, voce dolce e giovane che cantò bellissime sigle per poi diventare doppiatrice.
Tra i suoi successi troviamo l'Uccellino Azzurro, Peline, Mimì, Conan il ragazzo del futuro, ...

 

La produzione di sigle sempre diverse e ricercate terminò con la comparsa di Cristina D'avena...
Purtroppo, eccetto le sue prime sigle che erano effettivamente di buona fattura (Creamy, Nanà, Kiss Me Licia, Pollon...) il suo imperversare sulle reti Fininvest portò ad un uniformarsi delle sigle, sempre con le stesse parole e la musica scontata... un vero peccato.
Cantante di moltissime sigle ha iniziato  da giovanissima allo Zecchino d'oro.
Ricordiamo, tra le altre, anche le belle sigle di Lucy May, La Regina dei mille anni, Memole, Occhi di Gatto....
Sono numerosissime, ed è impossibile elencarle tutte. Peccato che la qualità della sua produzione sia scaduta molto , forse anche perché chi le scrive i testi ha da tempo finito le idee...

 

 

Una particolarità delle sigle che conosciamo è che spesso le basi non erano ideate solo per il mercato italiano, ma provenivano o venivano esportate anche in altri paesi europei; ad esempio la base musicale di Heidi la ritroviamo identica in tutta l'Europa, idem per Vicky il vichingo...
La base di Lupin incorreggibile Lupin la troviamo ad esempio nella sigla di Holly e Benji francese....


 

Come detto sopra, questa pagina introduttiva non ha alcuna pretesa, ma si propone semplicemente di dare qualche informazione superficiale all'intrigante mondo delle sigle TV. Per una ricerca più approfondita vi rimandiamo al sito del nostro amico Diego, un vero esperto o meglio un vero "guru" nel campo delle sigle TV di ogni genere: SIGLANDIA, il culto delle sigle TV.



COLLEZIONE PRIVATA:
-
COLLEZIONE DISCHI (A-K)

- COLLEZIONE DISCHI (L-Z)



Torna alla HomePage